Site Overlay

Agli Stati Generali della Comunicazione in Emergenza* la parola d’ordine è “fare squadra” per comunicare al meglio nelle emergenze, nelle crisi e con un’attività di prevenzione costante

Oltre un centinaio i partecipanti alla giornata dedicata alla Comunicazione in Emergenza organizzata dal progetto Emergenza24, presso il Campus Scientifico dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, all’interno degli eventi del Digital Meet
di Francesca Anzalone

Si sono svolti Gli Stati Generali della Comunicazione in Emergenza, appuntamento annuale giunto alla sua terza edizione, che mira a fare il punto della situazione coinvolgendo attori dai vari ambiti per confrontarsi, fare conoscere le diverse esperienze e applicazioni e soprattutto costruire buone pratiche sulle quali iniziare percorsi virtuosi. Nella mattina si sono succeduti relatori dell’area comunicazione con esperienze diverse come il 118 della Regione Veneto con il Direttore regionale Dott. Paolo Rosi, a quella del Prof. Giovanni Finotto, Direttore del Master STePS, Scienze e tecniche della Sicurezza, fino all’esperienza di Emergenza Sordi con il dott. Luca Rotondi, Presidente di Emergenza Sordi APS per comunicare le emergenze ai sordi; e ancora la comunicazione della Polizia di Stato con il Commissario Capo della Polizia di Stato Dott. Vincenzo Recchiuti alla comunicazione dell’esercito con un focus su emergenze, crisi e social media con il Tenente Colonnello Salvatore Verde, Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito; e ancora la comunicazione nella Polizia Locale con la dott.ssa Samanta Arsani, Regione Emilia-Romagna, Gabinetto del Presidente – area Polizia Locale, e la comunicazione delle Autovie Venete con la dott.ssa Raffaella Mestroni. Vai all’approfondimento sulla mia rubrica #Consapevolmente connessi in Uomini & Donne della Comunicazione