Site Overlay

COMUNICAZIONE 2.0 Biz oriented > Perché esserci

Web 2.0 un nuovo modo di
comunicare e di fare business
Nuovi valori, nuove strategie, nuovi orrizzonti per
l’impresa contemporanea nell’era 2.0
I nuovi valori apportati dal web
2.0 per l’impresa contemporanea mettono non più il prodotto al centro della
comunicazione, ma le persone che condividono pensieri, esperienze, conoscenza
in tempo reale.

“Sono le persone stesse a
partecipare ai processi di business perché i mercati stanno diventando sempre
più intelligenti più velocemente della maggior parte delle aziende” (Cluetrain
Manifesto, 2001).
I mercati sono conversazioni
Partendo da queste considerazioni
le aziende devono entrare nel web 2.0 con la consapevolezza di questo nuovo
modo di concepire la comunicazione ed il navigatore che, da fruitore
dell’informazione ne è diventato protagonista. E la conversazione avviene
principalmente nei social media laddove ognuno di noi conversa quotidianamente.
E’ quindi qui che l’azienda deve essere presente, nelle conversazioni, nei
social, nei canali in cui le persone sono più propense ad ascoltare e a
scoprire nuove proposte.
Si tratta quindi di scoprire come
comunicare, quali strategie adottare ed in che modo diventare parte di quelle
conversazioni senza forzature. Il navigatore per diventare pubblico di un
Brand/prodotto/servizio deve essere coinvolto, e coinvolgimento significa
principalmente essere ascoltati e dialogare. Non più quindi il
Brand/prodotto/servizio al centro della comunicazione ma chi lo conosce, lo
utilizza, ne ha scoperto pregi e difetti. Una comunicazione sempre
bidirezionale in cui chi comunica deve innanzitutto ascoltare (analisi del
buzz) e fare propri pregi e difetti. Ascoltare il web 2.0 significa migliorare:
avere la capacità di accettare le critiche e la forza di cambiare per aumentare
il proprio pubblico (business) e rafforzare la propia immagine (brand)
attraverso la creazione di contenuti di qualità (testi, immagini, video, …).
Come cambia la comunicazione e la
visibilità dell’impresa contemporanea attraverso il web 2.0 e
l’internazionalizzazione? Come si creano e si sviluppano le relazioni esterne
virtuali?
Dalla web reputation all’analisi
del buzz, dal crysis management al social customer care, dalla ricerca di
mercato all’autorialità del cliente finale per capire le potenzialità del nuovo
mezzo di comunicazione il web 2.0.