Site Overlay

Il testo per il web … e il bel pdf

Scrivere per il web non è come scrivere per la carta … nonostante tutti lo sappiano, molto spesso la tentazione di caricare un bel pdf ha la meglio su tutto!
Se l’addetto stampa si fermasse un minuto a riflettere sulle potenzialità di un testo per il web e sull’efficacia di questo rispetto ad un semplice pdf forse le regole del web lo sedurrebbero tanto quanto il bel pdf 🙂 Ma attenzione, non sto eliminando il pdf dai materiali messi a disposizione per il download, sto semplicemente “aggiungendo” degli elementi che possano rendere ancora più appetibile il bel pdf.

Se penso ad un invito, se immagino un programma, se necessito di descrizioni, ciò che visualizzo è un pdf con una bella grafica, un bilanciamento tra testi e immagini, font accattivanti e messaggi incisivi. Ma se penso ad una comunicazione che coinvolga un pubblico di lettori articolato e curioso, allora penso ad una pagina web che contenga un testo (PENSATO PER IL WEB) collegamenti ipertestuali, rimandi a social network, strumenti di condivisione e ormai sempre più spesso anche set di immagini o video all’interno dello stesso. Il risultato di ciò è la risposta alla domanda tutto e subito di chi vuole approfondire le informazioni.
Quello che scrivevo dieci anni fa nel mio Comunicare in rete l’usabilità (Milano, Lupetti) è valido tutt’oggi. Il testo ha un’organizzazione a piramide invertita, tutte le informazioni centrali in alto, un titolo accattivante ma significativo, laddove cito elementi importanti li collego con link di approfondimento, e faccio altrettanto con set di fotografie e video. Concetti raggruppati in blocchi, frasi semplici e utilizzo di grassetto per enfatizzare. (Non uso il sottolineato perché farebbe pensare ad un collegamento ipertestuale … non dovrei dirlo ma continua ad essere presente in alcune pagine web, ahimé!).
Attenzione però, se con il comunicato stampa spedito via mail devo colpire l’attenzione del ricevente, figuriamoci la mia pagina web (tra milioni di altre pagine!) come dovrà essere concepita.
Sicuramente il testo dovrà essere fluente, chiaro, breve, dovrà trasmettere energia, essere coinvolgente e interessante e questo il web 2.0 lo permette anche attraverso la condivisione 🙂
Un’immagine efficace aiuta sempre ad attirare l’attenzione e a completare il testo.
Quindi costruite una bella pagina web o una notizia e allegate il vostro bel pdf, ottimizzerete i risultati.