Site Overlay

Il web 2.0 e la comunicazione online – alcune regole da seguire …

Ieri una conversazione mi ha ricordato quanto noi “addetti ai lavori” siamo sempre proiettati verso l’aggiornamento costante 🙂 e quanto spesso i clienti stiano ancora brancolando nel buio … inizia così il viaggio tra quotidianità e mistificazione 🙂

Nulla di più tipico di un cliente che brancola nel buio, bombardato da pubblicità, notizie, “paroloni stranieri” e tante proposte che ogni giorno arrivano da “esperti”.
E’ così che inizia la riflessione … un viaggio intorno alla quotidianità di chi si trova a confrontarsi con la voglia di sfruttare appieno lo strumento e non lo conosce. E la maggiore consapevolezza del fatto che in molti parlano di servizi che in realtà non “masticano” ma ne hanno sentito parlare e “insegnano”.

La realtà è che chi ha un sogno nel cassetto per realizzarlo impegna denaro, energie e si dedica a questo completamente, non avendo il tempo di investire in altro e molto spesso non è in grado da solo di supportare la visibilità del prodotto/servizio.

Manca la consapevolezza dello strumento di comunicazione, come funziona, cosa può supportare e in che modo e soprattutto come poterlo sfruttare appieno.

Alcuni consigli che mi sento di dare a queste persone sono:
– prima di pensare a quello che vorresti inserire nel web, pensa a quello che potrebbe interessare al tuo “cliente ideale”
– chi è il tuo cliente ideale? Traccia un profilo e identifica le voci di una tabella
– che cosa caretterizza il tuo cliente ideale? inserisci nella tabella
– dove naviga il tuo cliente ideale?
– che termini utilizza per ricerca il tuo cliente ideale? (conosce termini tecnici specifici o generalisti)

Da questo entra nel merito dello strumento e inizia a pensare a tutte le informazioni che serviranno
– testi, immagini, video
– se italiano utilizza i motori di ricerca italiani, quindi posiziona l’attività nei motori di ricerca italiani/ a seguire nei portali/ e prosegui con pr online per inserire i collegamenti nei vari siti e blog
– se straniero scegli il motore di ricerca del paese, i portali e come per l’Italia prosegui con le pr onlin
– ottimizza il sito web con strumenti che ti permettono di accelerare il processo di indicizzazione dei contenuti; aiuta i motori di ricerca con accorgimenti utili all’indicizzazione
– utilizza keywords adatte al tuo target, le parole con le quali il tuo cliente ideale ricerca e non termini che potrebbero allontanarti dai risultati

Finito tutto? Adesso pensa ai social :-)))