Site Overlay

Image Communication – l’era dell’immagine e della creatività

Siamo nell’era dell’immagine e il web 2.0 lo dimostra quotidianamente. Parlare attraverso le immagini facilita la comunicazione e velocizza il processo di Brand Awareness e Personal Branding. Più sei riconoscibile e più aumenta la tua notorierà, oggigiorno una persona riconoscibile dalla massa è un VIP, viene fotografato, diventa quindi un personaggio pubblico, soprattutto se questo fenomeno parte dal web o meglio da un sito o da un blog.

E’ inutile negarlo, siamo nell’era dell’immagine dove a ciascuno di noi piace essere protagonisti e dove una “faccia” nota diventa un personaggio pubblico. Non si perde occasione per fare uno scatto e condividerlo (lo dimostrano i mobile che quotidinamanete propongono non solo maggiore risoluzione nelle fotocamere ma anche i sistemi di condivisione delle immagini scattate), e neppure per “svelare una parte di sè” come piccole autobiografie condivise svelate in pillole.
Ma ancor di più la soddisfazione nell’essere letti, commentati, condivisi, retwettati … da un pubblico avido di voyerismo. Perché non parliamo solo di necessità personale di popolarità, ma contemporaneamente di domanda maniacale del mercato di volere conoscere, leggere e soprattutto guardare. Questa non è una critica, bensì una constatazione di un fenomeno crescente che ha le sue logiche di mercato e le sue necessità professionali.
A domanda risponde servizio ed ecco che i professionisti del settore devono approfondire, analizzare e sviluppare il fenomeno fornendo servizi sempre al passo con i tempi e soprattutto creativi e innovativi. Ormai il ritratto è una presenza da fotocamera Iphone comprensiva di filtri o Blackberry (addirittura abbiamo l’impostazione ritratto :-D) il fotografo contemporaneo deve esprimere la propria creatività attraverso pose e location assolutamente incisivi! Quello che fa la differenza è che oggi siamo abituati a vedere tanto e quindi siamo davvero molto più esigenti, e quindi il vero creativo è la necessità.

Quando devo consigliare degli scatti ai clienti o immaginare il video per loro inizio a navigare in Internet e a vedere migliaia di foto, scatti, pose e video e mi riempio gli occhi, ho la testa piena di idee e … la differenza la fa il mio collaboratore, il fornitore che ho scelto per quel tipo di servizio che, durante il briefing mi propone la sua idea e … Eureka!!! Nuova, non l’ho vista, funziona ed è già eccezionale prima ancora di averla vista realizzata.