Site Overlay

INVITO CONFERENZA STAMPA- “I percorsi dell’amore. Tuffarsi nell’amore: il bianco e il nero” 11 Febbraio 2014 Villorba, Villa Giovannina (TV)

11 febbraio 2014 ore 12:00 Villa Giovannina, Villorba (TV)
Conferenza stampa
La città di Villorba, assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità
In  collaborazione con
Saltalamaga
Ospita la cittadinanza ad una serie di incontri ad ingresso gratuito
TREVISO – Invito alla conferenza stampa “I percorsi dell’amore.
Tuffarsi nell’amore: il bianco e il nero” sei incontri dedicati all’analisi e
all’approfondimento delle tematiche collegate all’amore seguendo il filo della
letteratura e della narrazione. Esperti e Docenti affronteranno tematiche come
la prostituzione, fenomeno basato sulla
domanda, amore e sessualità giovanile
;  ma anche amore come contratto padre/figlio, amore e violenza, amore di coppia; il passaggio tra genitori e figli, la diversità tra uomo e donna; amore
con i capelli bianchi
 sempre
accompagnati da letture letterarie, recitals e coinvolgimento artistico. Tutti
gli incontri saranno aperti alla cittadinanza ad ingresso gratuito. In questo
percorso si inserisce una data a pagamento presso il Teatro del Pane (Fontane
di Villorba), per lo spettacolo teatrale e musicale dal vivo Edith: il passerotto di Francia, a cura
di NOS-Nuovo Orizzonte Spettacolo con Sarah Biacchi, regia di Davide Strava, al
pianoforte Ivano Guagnelli.

In un momento di grandi
cambiamenti di costume come quello in cui stiamo vivendo è indispensabile
sapere di poter contare sulla compagna o il compagno di un amore giovane o meno
per meglio condurre la propria vita. Il Comune di Villorba, assessorato alla
Cultura e Pari Opportunità in collaborazione con Saltalamaga ha immaginato un
percorso dedicato alla comprensione del “fenomeno amore” nelle sue più
articolate sfacettature scandendolo in una serie di sei piacevoli incontri tra
narrazione, recital e approfondimenti da parte di esperti.
“I percorsi dell’amore”
tutta la nostra vita è attraversata da sentieri d’amore. Tuffarsi nell’amore…
E’ quello che forse dovremmo fare, tuffarsi nell’emozione dell’amore come gioia
ed entusiasmo. Questo è ciò che si cerca di approfondire e percorrere con il
pubblico, guidati da esperti, attori, novellatori, musicisti nelle serate presso
l’Auditorium Mario del Monaco di Catena di Villorba e a Villa Giovannina di
Villorba.
L’Assessore alla cultura del
Comune di Villorba, Eleonora Rosso, ha immaginato Boccaccio come filo
conduttore di incontri specifici, realizzando così in  collaborazione con Saltalamaga un percorso
che prende il via da “la badessa e le brache del prete” novella
divertente ed un poco licenziosa che ci introduce con allegria in un tema
difficile e doloroso: la prostituzione.
Questo il modus operandi delle
serata, in cui momenti più leggeri si alternano ad approfondimenti sociali e
psicologici.
Parleremo di figli, di sessualità
giovanile, di amore di coppia, di passaggio generazionale nel lavoro e di nuove
coppie, di segreti con Adriano Madaro, amore con i capelli bianchi. Andremo ad
una festa nel parco di Villa Giovannina e ci divertiremo con il Goldoni di
Paolo Trevisi per iniziare la primavera coinvolgendo la cittadinanza della
Città di Villorba.
Responsabile Organizzativo: Margherita Flaminio –
Saltalamaga
Direzione artistica: Davide Strava
Ufficio stampa e pubbliche relazioni: Francesca Anzalone
mailto: anzalone.francesca@gmail.com
mobile: 3474686369

Scheda di approfondimento

Iniziativa e idea letteraria dell’assessore alla cultura –
Pari Opportunità:
Eleonora Rosso
Ideazione e coordinamento di:
Margherita Flaminio
Responsabile Organizzativo:
Margherita Flaminio
Direzione Artistica:
Davide Strava
INFORMAZIONI
Ufficio Cultura del Comune di Villorba 0422/6179810
Saltalamaga 0422/380189
“Sono  nata  in 
tempi  in  cui 
non  era  scontato 
che  una  donna 
potesse  aspirare  a 
qualcosa  che  non 
fosse  legato all’accudire una
famiglia. La norma era deridere e castigare qualsiasi pretesa diversa. Una
grande fortuna, per me, è stata aver avuto uno zio speciale: l’Architetto Ermes
Midena. Grazie al suo appoggio e  al suo
profondo rispetto per le persone e per la MIA persona, da ragazza ho potuto
continuare i miei studi ed avere un primo, meraviglioso approccio con l’arte ed
il suo mondo. Per me è stato come trovare il filo conduttore della mia  vita. Una 
vita piena. Credo  che  ci 
voglia tenacia per  coltivare i
propri talenti. Mai lasciar perdere, mai. Credo 
che  dobbiamo  avere 
molta  cura  di 
qualsiasi  nostro  interesse 
artistico,  letterario,  artigianale, musicale…perchè è nel creare
che ci avviciniamo straordinariamente al cuore più misterioso e sacro della
vita.”
Paola Morandini
Bulian, scultrice.
Friulana, e trevigiana da 40 anni.
L’immagine in copertina è una scultura di Paola Morandini
Bulian. Questa ed altre opere saranno esposte presso l’Auditorium Mario del
Monaco e Villa Giovannina.
La scultrice introdurrà gli ospiti alla conoscenza delle sue
opere.
ORARI DI ESPOSIZIONE IN AUDITORIUM
“MARIO DEL MONACO”
13 febbraio   15.30 –
19.00
20 febbraio   15.30 –
19.00
6 marzo        15.30 –
19.00
13 marzo      15.30 –
19.00
27 marzo      15.30 –
19.00

Calendario incontri

13 FEBBRAIO 2014 ­
20.30
AUDITORIUM M. DEL MONACO – CATENA DI VILLORBA
 Introduzione con
Boccaccio:leggiamo e commentiamo “La badessa e le brache del prete” dal
“Decameron”, raccolta di 100 novelle del XIV sec. in lingua
volgare.
Legge un attore e commenta un professore.
Prostituzione: un fenomeno basato sulla domanda. Parliamone
con Suor Cristina Zaros (Caritas
Tarvisina e docente di sociologia – Facoltà Teologica
Triveneto)
Entriamo nel contesto con gli occhi di chi comprende.
Amorose visioni: amore e sessualità giovanile.
Parliamone con la dott. Teresa Rando, responsabile del progetto
“Educare alla sessualità” dell’ ULSS
La sessualità come relazione basata sul rispetto.
20 FEBBRAIO 2014 ­
20.30
AUDITORIUM M. DEL MONACO – CATENA DI VILLORBA
Contratto d’amore padre/figlio. Interviene il professor
Gioacchino Manfrè (Psicologo e psicoterapeuta, presidente del CISFER, esperto
in psicomotricità)
I vincoli di sangue sono anche vincoli d’amore.
Il territorio letterario: Ugo Foscolo a Treviso, aneddoti
d’amore licenzioso accompagnati da violoncello.
Racconta un attore e commenta un professore.
Esiste l’amore nella violenza? Parliamone con Maria De
Stefano (presidente di Voce Donna
Diapositive importanti da commentare per riflettere.
Amore di coppia: parliamone con Paolo Ruffilli, poeta e
novellatore che ci incanta con le sue poesie.
27 FEBBRAIO 2014 ­
20.30
VILLA GIOVANNINA – PIAZZA UMBERTO I
Letture: “Graziose donne, furberschi amori e maraviglie”
Margherita Stevanato legge novelle dal Decameron.
Novelle con l’ambientazione musicale di C. Ambrosini.
6 MARZO 2014 ­ 20.30
AUDITORIUM M. DEL MONACO – CATENA DI VILLORBA
Dott. Luciano Tonellato (direttore sede di Treviso
dell’Istituto Veneto di Terapia Familiare). La famiglia di fronte alla sfida
del passaggio generazionale.
Il passaggio tra genitori e figli, affettivo ed economico,
dal lavoro alla costituzione di nuove famiglie.
Il territorio letterario: Dante, il Veneto, l’amore e…
Ci accompagna un attore, si porta dietro un professore
“La femena la tien su i tre cantoni de la casa…e l’omo…”
La dottoressa Stefania Barbisan spiega
l’identità di genere.
Uomini e donne: siamo così diversi?
13 MARZO 2014 ­ 20.30
AUDITORIUM M. DEL MONACO – CATENA DI VILLORBA
La lingua segreta delle donne in Cina: ci racconta il dottor
Adriano Madaro. Quante cose si possono
comunicare in segreto? Amore, poesia, sofferenza. Perchè
parole segrete in epoca di matriarcato?
Il territorio letterario. Petrarca a Treviso.
La vecchiaia nei suoi versi.
Compare un attore, al suo fianco un professore.
Amore con i capelli bianchi: parliamone con la dottoressa
Silvia Vettor.
Una psicologa specializzata nelle tematiche della terza età
ci parla di come cambia l’amore.
23 MARZO 2014 ­ 15.30
VILLA GIOVANNINA – PIAZZA UMBERTO I
La seduzione nel gioco: memorie dell’amore di inizio
novecento. Partecipa ai giochi con tutta la
Ti porteremo per mano nel mondo incantato della seduzione
giocosa di inizio novecento.
27 MARZO 2014 ­ 20.30
AUDITORIUM M. DEL MONACO – CATENA DI VILLORBA
 Attori in scena:
Carlo Goldoni e le donne. Fantasia e collage di personaggi della tradizione
Goldoniana, interpretati da Paolo Trevisi. L’amore e l’aspetto femminile
approfonditi attraverso le parole di un grande drammaturgo veneto.
7 MARZO 2014 – 20.30
TEATRO DEL PANE – FONTANE DI VILLORBA
“Edith: il passerotto di Francia”
Spettacolo teatrale e musicale dal vivo.
Compagnia NOS­ Nuovo Orizzonte Spettacolo
Con Sarah Biacchi
regia di Davide Strava
al pianoforte Ivano Guagnelli
consulenza musicale di Lino Patruno
Sarah Biacchi dà voce ad Edith Piaf.