Il piano editoriale social how to – il modello di lavoro

il piano editoriale_seminario in elearning

Il piano editoriale è la struttura portante del nostro lavoro sui social. La linea di comunicazione non si improvvisa, i contenuti si selezionano attentamente e l’attività si pianifica in maniera puntuale.

Nella maggior parte dei casi si tende a non pianificare a lungo termine, a non avere la completa visione del progetto editoriale e si rischia di non sfruttare appieno le potenzialità dei social. Questo è ciò emerge spesso durante i corsi. Mancanza di cultura nella costruzione dei contenuti e, successiva e comprensibilissima “ansia da prestazione”!
Il piano editoriale è il timone che invece regola le nostre attività, ci permette di essere coerenti, costanti e puntuali. Costruisce lo scheletro della nostra visibilità in maniera professionale permettendoci di ottimizzare tempi ed energie e soprattutto di essere efficaci con i nostri clienti o nelle nostre azioni.
Nel libro Ufficio stampa e digital PR, la nuova comunicazione HOEPLI la scheda 2 dell’Appendice A è dedicata a questo aspetto, e visto le domande e le richieste ho pensato di costruire un workshop in presenza e un’unità monografica online in elearning per approfondire e condividere con tutti voi il modello di lavoro pre compilato in modo da offrire un utile strumento a chi ha necessità di impostare i propri contenuti.

Il piano editoriale è la struttura portante del nostro lavoro. Come si costruisce? Cosa deve contenere? Annuale, semestrale, trimestrale, mensile, quotidiano? Quanti lanci di notizie? Quante immagini? Quanti video? E soprattutto come teniamo sotto controllo le attività per i nostri clienti? E i risultati? Per quantificare le azioni e il tempo impiegato, per mostrare in modo immediato le attività svolte lo strumento è uno: il piano editoriale completo di tutte le voci! Francesca Anzalone

SAVETHEDATE – Appuntamento con la formazione in una doppia modalità:
In elearning: un approfondimento monografico sul piano editoriale social, disponibile dal 25 settembre 2017.
In presenza a Mestre il 30 ottobre 2017.
Programmare a lungo termine significa fare una selezione attenta dei contenuti da inserire, sviluppare e approfondire gli argomenti, comunicare in maniera attenta evitando il più possibili rischi di fraintendimento. Il contenuto è importante, la cura del testo, il numero di caratteri.
Vi aspetto online o all’appuntamento di Mestre.
Per info e costi: press@netlifesrl.com
IN ELEARNING
L’attività di apprendimento è autonoma. Viene comunicato un indirizzo internet dal quale scaricare i materiali a disposizione.
L’attività di confronto e lo svolgimento dell’elaborato sul piano editoriale (naturalmente facoltativo e non obbligatorio) ha invece la revisione del materiale sia brief che piano editoriale da parte mia.
Quindi è possibile seguire l’unità sia in modalità completamente autonoma che con la revisione dell’elaborato per un confronto. La scelta è facoltativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *