Site Overlay

Skype – uno strumento indispensabile (ormai) per l’Ufficio stampa

Chiamate, videochiamate, chat … in altre parole skype

Un approfondimento merita uno strumento ormai indispensabile per l’ufficio stampa. Tutte le novità il blog aggiornato con casi interessanti di utilizzi differenti si possono leggere su http://blogs.skype.com/it/

Uno strumento gratuito che cambia sicuramente il modo di lavorare, e quello di comunicare. Skype è chat (messaggistica in tempo reale) uno strumento di comunicazione sincrono che permette il trasferimento di file; è possibilità di chiamare un utente che possiede lo stesso strumento gratuitamente oppure di videochiamarlo; ma è anche uno strumento che permette di effettuare telefonate a telefoni fissi (comunque a costi vantaggiosi).
I contatti si possono inserire nella lista contatti modificandone i nomi (è molto utile questa possibilità poiché possiamo creare la nostra lista inserendo i dati che meglio identificano la persona e l’azienda o la testata di riferimento). So sempre quando il mio contatto è in linea e la disponibilità ad essere “disturbato” o meno a seconda del suo stato (occupato, libero, non al computer …).
La facilità di gestione della comunicazione con skype è ottimale, passo direttamente il file, e mi rimane traccia delle conversazioni (a seconda delle impostazioni).

Uso skype costantemente, è facile, è veloce, mi permette di comunicare direttamente con la persona desiderata e con questa di dialogare. Molto spesso lo si usa per riunioni a distanza, esistono degli interessanti accessori come il microfono amplificatore che posto al centro del tavolo permette a numerosi partecipanti di ascoltare la conversazione e di intervenire seduti comodamente senza utilizzare cuffie o microfoni personali. Collegati poi ad un grande schermo la visione degli altri interlocutori è ancora più semplice ed efficace. In video chiamata si sostituiscono spesso i viaggi di lavoro.

Possiamo quindi inserire tra le valutazioni positive quella di risparmio economico in spese di viaggio. Se dobbiamo effettuare una riunione con il nostro cliente senza la necessità di presenza fisica, si potrà ovviare alla distanza con una buona webcam e un buon microfono. I collegamenti ad internet aiuteranno la visualizzazione di eventuali punti di discussione (es. slide, file da condividere ecc.).
Unica accortezza, ricordiamoci che stiamo costruendo una comunicazione verbale e non verbale: attenzione quindi alla gestualità, al modo di presentarvi, all’immagine che vorrete dare, e soprattutto ricordate che tutti i movimenti devono essere rallentati in funzione di una asincronia tra immagine e audio.

Interessante è il fatto di poter gestire più contatti contemporaneamente, quindi pensare ad una conferenza stampa con più contatti per volta può tradursi in un momento significativo per il vostro lavoro. E’ necessario mettere alcune regole di gestione, tipo il coordinamento delle domande, la possibilità di avere un moderatore per la gestione della comunicazione. Ma, anche in questo caso si tratta di un valore aggiunto.

Buon lavoro 🙂