Site Overlay

Visibilità nel web 2.0: parola chiave

KEY WORDS efficaci + TAG + COMMENTI + LINK = maggiore POPOLARITA’

La visibilità parte da un concetto chiave:
– Parola chiave in grado di produrre risultati
– Risultati di qualità e quantità di risultati

Nel nostro caso specifico il titolo della notizia dovrà assolutamente contenere le parole chiave “efficaci” sia per la comprensione dell’argomento che per gli spider dei motori di ricerca.
Procediamo dunque con ordine:
1) l’identificazione delle parole chiave della nostra notizia (“stimoleranno” l’attenzione degli spider: maggiore è la connessione tra parola chiave e contenuto, più alta è la possibilità di essere agganciati in breve tempo)
2) la parola chiave deve soddisfare il maggiore range di ricerca di quell’argomento, mantenendo però la specificità dell’argomento. Esistono molti strumenti che ci permettono di misurare l’efficacia della parola in base alle ricerche degli utenti
3) le nostre visite dovranno sicuramente aumentare, ma non solo come numeri (a volte il numero non serve se poi a questo non corrisponde un’azione; meglio poche di qualità piuttosto che molte ma estremamente vaghe), è sempre importante mantenere alta la profilatura dell’utente
4) comparire il più possibile nei motori di ricerca, quindi avere parole chiave per ciascuna pagina diventa uno strumento di visibilità molto più alto

Dotiamoci di strumenti di supporto! un ottimo alleato per la visibilità online è uno strumento, widget, gadget o sw che permette di indicizzare la pagina(inserire parole chiave e metatag) in ciascuna pagina, rendendola autonoma (da punto di vista del marketing) dalle altre. In questo modo sul motore di ricerca, non comparirà una sola pagina, ma molte pagine (quindi aumenterà la possibilità di essere trovata!).
Come dicevamo nelle altre lezioni, l’importante è aggiornarsi e dotarsi delle migliori strumentazioni 🙂