Site Overlay

Video marketing su Youtube – Netlife s.r.l., Francesca Anzalone e ZetaGroup produzioni video presentano “il futuro è nel video!”

Il futuro è nel video! Interazione, coinvolgimento, dinamismo e immediatezza … la Comunicazione web inizia da qui. E’ la comunicazione veloce, immediata, personalizzata, che dura 1′ 30” e che racconta un fatto, un prodotto, un servizio, un’idea.

Netlife s.r.l. Comunicazione e Formazione insieme a Zeta Group Produzioni Video lanciano la loro proposta fatta di video clip, di storytelling, di viral, di racconti per immagini e naturalmente di promozione dei video (video marketing).

Un nuovo modo di comunicare, un nuovo modo di arrivare ad un pubblico vasto ed articolato, di fruitori di Youtube a cui raccontare quello che si fa e come lo si fa. Per poi approfondire con professionalità, coinvolgimento ed emozionalità.
Il futuro è nel video! Questo lo ha affermato spesso Francesca Anzalone nei suoi seguitissimi corsi, seminari, workshop, laboratori. E questo lo condivide Massimo Belluzzo Presidente di Zeta Group s.r.l. che nella sua lunga esperienza professionale ha seguito l’evolversi del video e delle sue declinazioni.

Nasce da qui l’esigenza di creare un prodotto/servizio per tutti coloro che desiderano essere al passo con i tempi, sfruttare al meglio le potenzialità del web e lavorare costantemente nella ricerca. Anticipare i tempi, attraverso la ricerca costante delle tendenze, prerogativa di Netlife s.r.l. e Francesca Anzalone e offrire servizi di qualità e ottimizzati per le esigenze del cliente diventano i must di questo nuovo binomio aziendale.

Quali sono le caratteristiche della presenza su Youtube?
Secondo Francesca Anzalone essere su Youtube con un proprio canale (sia Personal Branding che Brand aziendale) è cavalcare il futuro. Significa sicuramente raggiungere un vasto pubblico, presentare prodotti e servizi aziendali in modo diretto, immediato e veloce. Costruire l’architettura del video in maniera da presentare tutto e subito attraverso un volto, mostrano il prodotto in funzione, o raccontando l’esperienza è la carta vincente per posizionarsi nel web. Youtube è un canale eccezionale, a cui si può collegare una pagina di approfondimento del proprio sito istituzionale in cui reperire maggiori informazioni. Si può scegliere una clip video per il web con montaggio e poco editata, un virale, un’intervista, l’importante è che sia di qualità.

E’ sufficiente essere su Youtube?
La risposta sta già nel termine rete, no, si tratta di una rete, di nodi, quindi per essere davvero nel web e nel web 2.0 è necessario sfruttare la sua natura di reticolo e quindi collegare il più possibile per approfondire, per mostrare, per raccontare, per lasciare al navigatore di scegliere il proprio percorso.


Il canale Youtube deve essere quindi “strutturato”?
Assolutamente sì! Pensato come nodo, a cui agganciare altri nodi di approfondimento, di conoscenza, di coinvolgimento. Non lasciamo quindi un video privo di tag, e di descrizione, compiliamo tutti i campi che ci vengono proposti e soprattutto andiamo ad inserire un link che porti direttamente ad una presentazione, approfondimento o comunicato stampa …

Si parla di video marketing ma in cosa consiste?
Sicuramente nell’ottimizzare le visite a questo video. Come il sito web anche qualsiasi oggetto che si inserisce nel web deve essere aiutato ad emergere. Ricordiamoci che nel web stanno milioni e milioni di oggetti, quindi, fondamentale un’attività di promozione e visibilità, così come posizionamento.
Per un video gli obiettivi da raggiungere sono sicuramente:
– aumentare il numero di visualizzazioni
– farlo condividere il più possibile a) per farlo conoscere al maggior numero di utenti – brand awareness b) per aumentare il numero di visualizzazioni e favorire il posizionamento
– promuovere l’interazione con gli utenti, quindi aumentare il coinvolgimento attraverso il commento. Stimolare il commento dei navigatori giova sicuramente sia a chi lo realizza per avere una verifica degli obiettivi sia perché il video diventa uno strumento dialogico
– ottenere un numero di MI PIACE sempre nell’ottica del coinvolgimento e della consapevolezza, nonché dell’affidabilità del giudizio dato dalla persona che clicca. E quindi esprime il suo pensiero. Un valore aggiunto di grande importanza rispetto ad una visualizzazione.
– entrare nei preferiti del maggior numero di utenti. Altro aspetto di coinvolgimento e di giudizio personale. Quindi lo inserisco tra i preferiti significa che sono sicuramente molto interessato a questo video o che mi è piaciuto particolarmente o mi è utile.

Seminario Video Marketing, canale You tube e video 3.0 – 22 marzo 2012 Hotel Bologna **** Mestre – aperte le iscrizioni su: info@netlifesrl.it